Ogni paziente necessita di un approccio terapeutico specifico ed individualizzato, perciò è necessario differenziare l’intervento psicologico a seconda delle singole necessità.
È possibile intervenire con una consulenza psicologica, una psicoterapia individuale o una psicoanalisi.

La consulenza psicologica

La consulenza psicologica ha il compito di comprendere e definire un problema specifico portato in seduta dal paziente: si ricerca nell’immediatezza la migliore strategia per affrontarlo e risolverlo. Con la consulenza psicologica si possono affrontare i problemi personali, familiari, evolutivi, pedagogici e professionali che nel corso della sua vita la persona può trovarsi ad affrontare. Di solito sono previsti alcuni colloqui con lo scopo di conoscere e diagnosticare la problematica. Attraverso la raccolta dei dati e la descrizione dei sintomi è possibile inserire il disturbo all’interno della storia personale del paziente e arrivare alla sua risoluzione.

La psicoterapia individuale

La psicoterapia individuale ha la funzione di ascoltare ciò che l’individuo ha da dire e di comprenderne il significato. Si crea un luogo sicuro per vivere le proprie emozioni e per attribuire nuovi significati agli eventi di vita e ai propri sintomi. Si tratta di una terapia che ha l’obiettivo di risolvere, in tempi brevi, le difficoltà psicologiche che compromettono il benessere dell’individuo e la qualità della sua vita. Il terapeuta ha il compito d’introdurre gli elementi utili a superare il disagio, facendo leva sulle potenzialità del paziente: in questo modo si avvia il cambiamento verso un equilibrio orientato al benessere, alla crescita personale e a una migliore qualità di vita. 

La Psicoanalisi

La Psicoanalisi è il metodo che permette di conoscere se stessi nel modo più profondo in assoluto, per poter poi risolvere in modo stabile e permanente le proprie problematiche.

Sigmund Freud ha il merito di aver portato la psicoterapia ad un livello scientifico con la nascita della Psicoanalisi: un trattamento rivolto alla psiche in un ambito di relazione interpersonale con il sostegno di una teoria scientifica della personalità.

Mi piace spiegare la differenza che intercorre tra la Psicoanalisi e le altre forme di psicoterapia, con le parole di Leonardo, secondo il quale le arti figurative possono operare o “per via di porre“ o “per via di levare”. La pittura copre di colori la tela vuota; così la psicoterapia, in genere, “aggiunge” qualcosa per modificare l’immagine della personalità. Invece la Psicoanalisi, come la scultura, toglie ciò che è in più affinché venga fuori la statua che “dorme” nel marmo.